Immagine
 copertina... di Admin
 
"
Il resto vi verrà chiaro lungo il cammino – aggiunse in fretta il vecchio – Leon, ricordati che il Cuore ama, non condanna. Matt, la Mente sa fare giuste domande ma raramente trova buone risposte. Joshua, la Fantasia non deve mai dimenticare la realtà. E tu Sfaira, tu sarai l’unica in grado di comprendermi”.

Setalux
"
 
\\ Home Page : Storico : Laboratori e Incontri (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Simona (del 03/08/2012 @ 17:36:10, in Laboratori e Incontri, letto 1105 volte)

Moby Cult è una rassegna di incontri con l’autore che si svolge a Rimini e a cui sono particolarmente affezionata, sia per motivi professionali che motivi personali.

Domani, sabato 4 agosto, alle 21.30, nella Vecchia Pescheria, in Piazza Cavour, Moby Cult avrà inizio, e ci sarò anch’io.

Per una volta non sarò l'intervistatrice dell'autore ospite, ma avrò il piacere di fare gli onori di casa, al posto della vera padrona di casa, fondatrice e direttrice artistica della manifestazione, Manola Lazzarini.

Ospite della prima serata di questa ventiduesima edizione sarà il simpaticissimo John Peter Sloan, con il suo “Lost in Italy. Impara l’inglese ridendo” (Mondadori), che verrà intervistato dalla giornalista Lorella Barlaam.

Tornerò a Moby Cult martedì 7 agosto, accanto ad Alessandro Goldoni, autore di 2029” (Mursia) e alla giornalista Francesca Fabbri Fellini.

Mentre sabato 25 agosto avrò il piacere di intervistare Marco Missiroli, lo scrittore riminese candidato al Campiello con “Il senso dell’elefante” (Guanda).

Se siete in giro a fare una passeggiata, passate da quelle parti così ci vediamo!

Qui la rassegna completa.

 
Di Simona (del 11/10/2011 @ 08:12:30, in Laboratori e Incontri, letto 1683 volte)

Come possiamo raccontare le nostre passioni, la musica, lo sport, il mondo come lo vediamo noi, con un linguaggio che possano capire tutti, anche chi non abbiamo mai visto in faccia? Con un taccuino e le parole appropriate si possono raccontare storie, esprimere opinioni e arrivare anche a fare interviste.
Un percorso che da anni Loris Pironi e io stiamo portando avanti con i ragazzi della redazione di Flying, il giornale che esce solo quando ne ha voglia e da cui è nato anche un blog. I ragazzi della redazione – che frequentano il nostro corso di giornalismo da tre anni e hanno intorno ai 16 anni – torneranno a riunirsi giovedì 13 ottobre, dalle 17.30 alle 18.45 per lavorare su un nuovo numero del magazine (per un totale di 8 incontri).
Per chi invece ha tra gli 11 e i 14 anni partirà giovedì 27 ottobre un laboratorio di giornalismo ex novo, che si svolgerà dalle 16.15 alle 17.15 (per un totale di 10 incontri).
Le redazioni si riuniscono al Laboratorio di Myriam di Rimini, in centro storico (Vicolo Gioia, n 8, dietro alla Coin).

Per informazioni: 0541.24138 (dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 12.20 e dalle 17 alle 19.30). Oppure scrivete a me: simonalenic@libero.it

 
Di Simona (del 12/07/2011 @ 16:26:32, in Laboratori e Incontri, letto 1048 volte)

Prendi una sera, il momento preciso in cui sole e luna convivono in cielo. Prendi una Rocca, un panorama che ogni volta che lo vedi non ti ricordavi così bello. E prendi un momento dedicato alla narrativa fantasy, con un giornalista d’eccezione come Emanuele Manco di FantasyMagazine a intervistarmi e diverse persone ad ascoltare. Io ho preso tutto questo, sabato sera, a Montefiore. E come ogni volta che si prende qualcosa, dire grazie è il minimo. Grazie ad Emanuele, che è davvero un piacere ascoltare perché sa così tanto di fantasy da far rimanere a bocca aperta. Grazie a Martine Scalini, responsabile dell’evento. Grazie a Giovanni Martelli, consigliere con delega alla cultura – nonché poeta e scrittore dialettale - che ci ha accolti e accompagnati con una gentilezza rara. Grazie a chi c’era, a chi avrebbe voluto esserci, e a chi ha scattato queste foto qui.

La foto qui sopra è di Loris Pironi. E per me è bellissima

 
Di Simona (del 08/07/2011 @ 16:48:19, in Laboratori e Incontri, letto 1935 volte)

Domani sera, sabato 9 luglio, sarò a Montefiore Conca per partecipare all’incontro “Autori e lettori a confronto sulla letteratura fantasy”. Così, alle 20.45 io e il giornalista Emanuele Manco, curatore di FantasyMagazine – un vero e proprio vademecum per gli amanti del genere - chiacchiereremo un po’ di libri, narrativa fantastica, fantasy e fantasia, in un’atmosfera assolutamente informale. Se siete appassionati di fantasy vi consiglio di venire perché Emanuele è semplicemente un esperto! Ora, io vi posso raccontare cosa può succedere dietro le quinte delle stesura di un romanzo, posso raccontarvi come mi è nata l’idea di creare un mondo dominato dai Mortivì (modo carino per definire morti viventi) e dove un ragazzo bello da svenire ha inchiostro al posto del sangue… Ma Emanuele Manco può soddisfare tutte quelle piccole e grandi domande che un lettore di fantasy inevitabilmente si pone. E vi confesso che io ne ho giusto un paio pronte!
Prima del nostro incontro, alle 19 circa, andrà in scena lo spettacolo “Benvenuti a Camelot” e dopo il nostro incontro ci sarà una replica. L’iniziativa rientra nella rassegna “Fantastici Castelli. Appuntamenti tra storie, leggende e magie”. Noi siamo lì, se volete raggiungeteci e venite a farci un saluto, vi aspettiamo!
L’ingresso è assolutamente gratuito.


Per arrivare a Montefiore si fa così… Prendi l’A14 in direzione Bologna se parti da sud di Cattolica o in direzione Ancona se parti da nord di Cattolica.
Esci a Cattolica - San Giovanni in Marignano - Gabicce Mare.
Alla rotatoria prendi la terza uscita in direzione Morciano – San Giovanni in Marignano. Prosegui in direzione Montefiore Conca. Montefiore dista circa 25 minuti dall’uscita dell’A14.

 
Di Simona (del 20/04/2011 @ 17:09:25, in Laboratori e Incontri, letto 1281 volte)

“Anite nella vita e nella letteratura” questo è il nome dalla serata a cui parteciperò domani, giovedì 21 aprile, a Cesenatico. Devo ammettere che quando l’organizzatrice Elisa Mazzoli mi ha invitato ho pensato che mi volesse tra il pubblico e non vicino a due scrittrici come Lia Celi e Paola Zannoner. Invece sarò proprio insieme a loro, per parlare dell’indimenticabile Anita Ribeiro da Silva e di tutte quelle donne che nemmeno se ne accorgono ma le assomigliano tanto.
Informazioni, tempi e luoghi dell’incontro si trovano qui

 
Di Simona (del 19/02/2011 @ 16:34:48, in Laboratori e Incontri, letto 940 volte)
Tempo fa ho scritto per Fixing un articolo dedicato agli "anziani fatti di pagine". Da questo articolo è nato un laboratorio di scrittura creativa, che terrò nelle scuole elementari di Cattolica, nelle prossime settimane. L’idea è stata della maestra Nadia Vagnini, che mi ha contattata - dopo aver letto l’articolo - per un progetto dedicato alla memoria, ma soprattutto ai custodi della memoria: i nonni. Inutile dire che ho accettato semplicemente volentieri. Ora aspetto solo di sentire cosa mi racconteranno i ragazzi…
 
Di Simona (del 16/01/2011 @ 13:05:42, in Laboratori e Incontri, letto 1469 volte)

“Le sentite? Le sentite queste voci? Voci che vengono da lontano e parlano al presente.
Sentite le preghiere di Penelope? Aspetta il suo Ulisse. Lo aspetta mentre le stagioni scivolano davanti alla finestra. Mentre le amiche la prendono in giro. Mentre nessuno crede più che lui ritornerà. Sentite la sua voce. La voce di una donna costretta a scoprirsi forte, nel profondo di una solitudine, di una speranza, che solo lei conosce.
Ma ascoltate!
Ascoltate le voci delle due sorelle. La bella Polissena, che ride e fa innamorare. La dura Cassandra, che vuole solo potere. Sentite il loro grido d’aiuto. Il desiderio d’amore della seduttrice. La paura della donna che vede al di là dell’oggi ma non verrà mai creduta. Guardate le due figlie di una stessa anima dividersi e ritrovarsi.
Ma silenzio. Rimanete in silenzio ancora un istante e sentirete una ninna nanna. Un bambino dal futuro poderoso riposa tra le braccia di Teti. La grandezza di Achille è già lì, mentre sua madre lo culla, lo cresce, lo prepara a essere un dio. Mentre la Società impietosa la deride, la condanna, in attesa di un suo fatale errore.
Ma ascoltate…”
Simona B. Lenic

Prossima replica di Nato da donna al teatro Astra di Bellaria, sabato 22 gennaio ore 21.

Spettacolo ideato e diretto da Stefania Succitti.
In scena Julia Alimasi (Polissena), Lara Balducci (la Società), io (Teti), Emanuela Neri (Cassandra) e Stefania Succitti (Penelope).
Video e Tecnico Audio Maurizio Vettraino. Disegno luci Antonio Vanzolini.
Testi di Stefania Succitti. Il testo di “Teti” è scritto da me medesima, Simona B. Lenic ; - )

Info e prenotazioni
Teatro Astra 339.4355515 (dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 20) - info@teatroastrabim.it



 
Di Simona (del 17/12/2010 @ 10:38:46, in Laboratori e Incontri, letto 952 volte)

Qui non si corre. Si cammina.
Qui non c’è rumore. C’è un suono morbido.
Qui non ci sono colori. C’è solo bianco e illumina tutto.
Qui nevica.
E dal mio rifugio in mezzo alla neve, annuncio che “Nato da donna” slitta – per non far slittare noi sulle strade ghiacciate – a sabato 22 gennaio.
Sempre al teatro Astra di Bellaria.
Sempre alle 21.
Sempre con Penelope e le altre.

 

Foto di Loris Pironi

 
Di Simona (del 17/11/2010 @ 15:50:26, in Laboratori e Incontri, letto 2156 volte)

Un vestito appeso al bastone della tenda. Un palla bianca che cade dalla poltrona e rotola per il pavimento. Pezzi di carta, copioni, voci registrate e una piccola raccolta di foglie d’autunno. Così il teatro entra nella mia casa. Così è l’atmosfera che si respira da queste parti in attesa del 27 novembre (ore 21), quando Nato da donna tornerà a teatro, al Massari di San Giovanni in Marignano, all’interno della rassegna Intermittenze.
Lo spettacolo ripercorre la storia di quattro donne del mito, dell’epica – Penelope, Cassandra, Polissena e Teti - donne che sono diventate un archetipo e che ancora oggi hanno qualcosa da raccontare e svelare. Per questo Stefania Succitti, ideatrice e regista del progetto, ha pensato di far calare questi archetipi nella contemporaneità, per far parlare al presente queste voci che vengono da tanto lontano.
Seguendo questa strada ho scritto un testo dedicato alla figura di Teti, la madre di Achille. Una madre giovane, consapevole di dover crescere un bambino dal futuro poderoso. Un futuro importante e ingombrante, segnato profondamente dalle scelte di Teti, perché una donna può tanto, una madre può tutto…

In scena Stefania Succitti (Penelope), Emanuela Neri (Cassandra) e Julia Alimasi (Polissena), io (Teti) e Lara Balducci (la Società).
Tecnico audio e video Maurizio “Muro” Vettraino.
Tecnico luci Antonio Vanzolini.

Info e prenotazioni Teatro Massari 0541.1730509

Maggiori informazioni sullo spettacolo

 
Di Simona (del 08/11/2010 @ 11:23:21, in Laboratori e Incontri, letto 1247 volte)

Che ne dite di due chiacchiere davanti a un bicchiere di vino?
Venerdì 12 novembre, alle 20.30, sarò alla libreria Edicolè di Savignano sul Rubicone, ospite di Giovanni Zavalloni, organizzatore di questa rassegna di aperitivi letterari.
Parleremo di scrittura, letture, di Setalux e magari anche un po’ di teatro visto che sta per tornare in scena Nato da donna … Insomma, un momento informale per incontrarsi e scambiarci qualche idea. E speriamo ci sia anche un po’ di aranciata, perché non reggo molto gli alcolici e chissà poi cosa vi rivelo ; - )

Edicolè si trova a Savignano sul Rubicone in Via della Pace 15/C. Tel. 0541.944457

 
Pagine: 1 2 3 4

Ci sono 72 persone collegate

Bookmark and Share


< agosto 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Breve bio (1)
Diario (18)
Flying on line (13)
I miei articoli su Fixing (109)
Laboratori e Incontri (34)
Letture e spettacoli (20)
Progetti per le scuole (3)
Setalux e i suoi protagonisti (7)
un po' di rassegna stampa... (8)

Catalogati per mese:
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017

Gli interventi piů letti

Ultimi commenti:
Meraviglia Simo!Graz...
30/06/2017 @ 17:38:53
Di Loretta
Mi piace molto il tu...
09/02/2017 @ 07:05:18
Di Omar Vulpinari
Un piacevole impegna...
10/11/2016 @ 08:13:50
Di Moorow

Simona B. Lenic
Simona B. Lenic
Crea il tuo badge

diventa fan di Simona Lenic

Titolo
copertina (1)

Le fotografie piů cliccate

Titolo
Ti piace questo blog?

 Fantastico!
 Carino...
 Così e così
 Bleah!





23/08/2017 @ 13:54:53
script eseguito in 78 ms