\\ Home Page : Articolo : Stampa
Giornalisti in erba? Questo il corso per voi
Di Loris (del 28/10/2009 @ 09:45:53, in Laboratori e Incontri, letto 1382 volte)

"Giornalisti in erba" è un laboratorio pomeridiano - dedicato ai ragazzi delle medie - che si svolgerà a Rimini. Ma partiamo dicendo cosa non è questo corso: non è un “corso professionale”, una introduzione prematura al “mestiere” di scrivere sui giornali. Per entrare nel mondo del lavoro infatti non c’è fretta, ma il fascino del giornalismo non ha età. E con le notizie ci si può anche divertire, imparando anche a difendersi da esse  Difendersi? Proprio così. Il fatto è che con i giornali e con l’informazione, in genere, si devono fare i conti tutti i giorni: le notizie ci bombardano, arrivano da ogni parte, dalle più impensate. E così forse è il caso di capirci qualcosa in più, da subito: cos’è una notizia, perché una cosa è una notizia e un’altra invece no, perché dobbiamo stare attenti alle “bufale”...

I nostri ragazzi sono al centro di un bombardamento mediatico del quale magari non ci rendiamo conto: non ci sono soltanto i quotidiani (che a volte entrano anche in classe) infatti, ma anche i “giornalini”, la televisione, i radiogiornali, e poi internet… Forse un filtro potrebbe essere di qualche utilità.

Questo corso per “giornalisti in erba” parte dall’idea che si debba avere un approccio chiaro sin da subito con la “notizia”. E poi, beh, scrivere è uno dei piaceri della vita, e raccontare in chiave giornalistica le cose che succedono o il mondo che ci circonda permette di avere una prospettiva personale molto diversa da quella a cui siamo abituati. Senza dimenticare l’aspetto collaterale non trascurabile che aiuta ad acquisire uno stile di scrittura più logico ed essenziale, chiaro e preciso.

Ma “Giornalisti in erba” è soprattutto un momento di gioco e di divertimento. Sfogliando i giornali, sottoponendosi a test e prove di abilità, realizzando vere e proprie interviste e piccole “inchieste”, fino ad arrivare, nel corso delle otto “lezioni”, alla realizzazione di un vero e proprio giornalino, dall’invenzione della testata agli argomenti, dalla scelta delle fotografie alla stesura dei testi. Un giornalino cartaceo che sarà anche pubblicato, sfogliabile on line, sul sito internet dei corsi del Laboratorio.

Che cosa si farà al corso “Giornalisti in erba”? Sempre in maniera giocosa, innanzitutto si familiarizzerà con il giornale cartaceo in tutte le sue parti: gli articoli e le rubriche, le interviste e i commenti… Si scopriranno i vari elementi che compongono una pagina (il titolo dell’articolo, le fotografie, le didascalie, ecc.). E poi si arriverà, gradualmente, a capire come “entrare” nella notizia, a rispondere senza perdersi per strada alle cinque fatidiche domande (Chi? Come? Dove? Quando? Perché?) che fanno di una persona qualsiasi un vero giornalista. Altro che gioco da ragazzi!

Chi cura il corso “Giornalisti in erba”? Il corso è tenuto da Loris Pironi, giornalista professionista, direttore responsabile del settimanale di economia “Fixing” e di due diversi siti internet, e da Simona Bisacchi Lenic, giornalista pubblicista, responsabile del Settore Cultura del periodico riminese Chiamami Città, e scrittrice. Loris Pironi in vent’anni di attività ha collaborato a lungo con Il Resto del Carlino, quindi è stato per quasi dieci anni redattore del quotidiano La Voce di Romagna. “In tutto questo tempo – racconta – ho accompagnato decine di ragazzi nei loro primi passi nel mondo del giornalismo”. Simona Bisacchi Lenic all’attività giornalistica affianca quella di scrittrice, il suo primo romanzo “Setalux” (Barbera editore, Siena) è stato candidato al 51° Premio Bancarellino. Da tre anni tiene laboratori di scrittura creativa – o meglio di tutto ciò che di bello si può fare con le parole, dalle favole alle canzoni - rivolti a ragazzi delle scuole elementari e medie, inoltre collabora a progetti legati alla scrittura, al mestiere di scrivere e alla promozione della lettura.

Il laboratorio si svolgerà nella sede dell’associazione culturale Laboratorio di Myriam di Rimini (vicolo Gioia 8, in centro storico, dietro alla Coin) ogni giovedì, dal 29 ottobre al 17 dicembre, dalle 17.15 alle 18.30.

Per informazioni e iscrizioni Laboratorio di Myriam tel. 0541.24138 (dal lunedì al sabato ore 10-12.30 e 17-19.30. Martedì solo mattina) - – http://parolefantasia.wordpress.com/