\\ Home Page : Articolo : Stampa
Pił forti del monsone!
Di Simona (del 13/07/2009 @ 11:49:53, in Laboratori e Incontri, letto 1216 volte)
Non è bastata la pioggia, il vento e quella atmosfera da simil-uragano per mandare a monte la presentazione di venerdì 10 luglio a San Marino. Lungo la strada non c'era nessuno, i parcheggi del Titano erano praticamente vuoti, ma al Bar del Pattinaggio eravamo una dozzina, e - nonostante la veranda lasciasse passare qualcosa di più di qualche spiffero - è stato un incontro per me speciale.
La serata in realtà è cominciata molto prima dell'arrivo sul Titano, quando Massimo Rastelli - organizzatore della rassegna L'Albero delle foglie vive - mi ha chiamata per chiedermi se era il caso di rimandare la presentazione, perché a San Marino stava venendo giù il diluvio. A Rimini il cielo era nero ma ancora tranquillo e prendendo esempio da lui ero molto tranquilla anch'io: la serata si fa. Quando poi il cielo da nero è diventato scrosciante di pioggia, lampi e fulmini, ammetto di aver cominciato a vacillare. E quando anche il mio testimonial, Michele Marziani, mi ha consigliato di rimandarla ho cominciato ad avere seri dubbi. Ma non ho avuto tempo di pensare a cosa fare o non fare perché il telefono ha cominciato a squillare: erano le persone che si erano organizzate per assistere alla presentazione ma soprattutto per ascoltare l'incipit del nuovo libro, e non mi chiedevano di rimandare la serata, mi chiedevano solo se c'era posto al coperto.
Sì, mi hanno assicurato che non ci si bagna.
Ok, allora ci si vede su.
A quel punto niente più dubbi, né incertezze. Mi sono vestita un po' più pesante del previsto, ho lasciato libero Michele di rimanere a casa e sono salita in macchina con il mio nuovo testimonial, mio marito Loris Pironi, la lettrice ufficiale della serata Stefania Succitti e il nostro amico Gabriele Nanni, che ormai posso eleggere "mascotte" ufficiale di "Setalux" considerando tutte le presentazioni a cui ha assistito!
Lassù - sotto la pioggia e il vento, e con il nulla per la strada, il Titano sembrava davvero un monte da scalare - ci aspettavano Massimo Rastelli e tutti gli amici. Devo dire che ci sono stati dei momenti in cui la pioggia era così forte che la mia voce si sentiva appena con il microfono! Ma una volta dentro la veranda, seduti nelle nostre serie o nelle poltrone, avvolti dai plaid forniti dai ragazzi del bar, il maltempo non era più un nostro problema. Loris è stato un presentatore eccezionale: non a caso è il giornalista serio della famiglia! Stefania è stata bravissima nel reading. Delicata, attenta e quando ha letto l'antefatto del nuovo libro lo ha letto in un modo così scorrevole che per un momento ho dimenticato cosa stava per accadere. Per un momento ho pensato che il finale sarebbe stato diverso. E le persone che erano lì ad ascoltare sono state attentissime e mi hanno fatto un sacco di belle domande.
Insomma, dato che io prima di essere un'autrice, sono una sposa, confermo il detto "sposa bagnata sposa fortunata".
Lo so che ve l'ho già detto mille volte, però grazie a tutti.
La serata è stata speciale non perché c'ero io ma perché eravamo insieme.
PS per chi c’era, ditemi cosa ne pensate dell’antefatto!