\\ Home Page : Articolo : Stampa
Cartoon, libri e tanto mare
Di Simona (del 19/07/2013 @ 08:00:28, in I miei articoli su Fixing, letto 1056 volte)

 

Sotto il sole d’estate anche la cultura si spoglia. Diventa più allegra. Scende sulla spiaggia, in mezzo alla gente. Come dimostrano due iniziative molto diverse tra loro, ma entrambe di scena a Rimini: da una parte l’esordiente ScriviRimini, premio letterario che animerà la Darsena dal 19 al 21 luglio all’insegna della scrittura, della lettura ma anche dello svago; dall’altra parte una delle grandi conferme dell’estate in Riviera, Cartoon Club, la manifestazione che fino al 28 luglio renderà Rimini la città del fumetto, una delle forme culturali più espressive e di tendenza di oggi, nonostante ci sia ancora chi lo rileghi a passatempo per bambini.

ScriviRimini
Laboratori di scrittura e lettura per i più piccoli, un incontro dedicato alla scrittura e alla pubblicazione rivolto agli adulti, ma anche mostre, sport e spettacolo. Queste sono le caratteristiche del premio letterario ScriviRimini, che ha scelto la Darsena come ambientazione per questa sua prima edizione (19-21 luglio). Tre giornate dedicate ad attività e workshop, che avranno culmineranno con la proclamazione dei vincitori del premio, scelti da una giuria presieduta dalla giornalista Rai Rossana Cancellieri. Il comico Carmine Farmaco di Colorado Cafè presenterà la prima serata, mentre sabato sera la scrittrice Catena Fiorella – madrina dell’evento – dividerà il palco con il conduttore Massimo Giletti e con l’attore Sebastiano Somma, che leggerà stralci dei romanzi in concorso.
I sei finalisti della sezione editi sono: La nostra Africa di Michelangelo Bartolo, Blu Principe di Alessandra Burzacchini, Conegrina a Colazione di Giovanni Cerruti, Loro parlano con i tacchini di Carlo Corda, Fai sbocciare un fiore nella notte di Raffaele Cortollessa, Una Stella in Trincea di Alessandro Demaria. Tra gli inediti sono invece stati selezionati: Il sorriso di Hans di Giuseppe Barcellona, Io Faust di Antonio Giordano, Nebbia di Daria Romanini, Al suon dell’oro di Angelo Tecchi.
“Come prima edizione, non ci aspettavamo una larga partecipazione – commenta Mirella Guzzo, presidente della casa editrice Miremi, nonché ideatrice e direttrice dell’evento - Sono felice, invece, di constatare che ci siano tante persone che amano la scrittura e la esercitano con passione. Ringrazieremo tutti coloro che hanno inviato le proprie opere con una pergamena di partecipazione”.

Cartoon Club
A pochi passi dalla Darsena troviamo invece la stessa spiaggia, ma altre letture.
Se per voi la tavola non è apparecchiata, ma disegnata. Se le parole scritte non bastano mai, perché hanno bisogno di qualcosa di più per farle vivere. Se sapete che baloon non è una parolaccia, ma la possibilità che hanno gli eroi di comunicare col resto del mondo. Allora tenetevi pronti, liberi e possibilmente con una matita in mano, perché dal 4 al 28 luglio riparte Cartoon Club, festival internazionale del cinema d’animazione e del fumetto. Dal mare al centro storico, il festival invaderà la città con eventi e mostre. Fino a sbocciare nella kermesse di RiminiComix, che dal 18 al 21 luglio occuperà piazza Fellini con una grande mostra scambio, uno stage di fumetto, gli incontri con autori e disegnatori di “Fumetti on the beach” (iniziativa che si svolgerà dal 19 al 21 luglio, dalle 10 alle 12 al Bagno 34) e appuntamenti dedicati a Zagor, Dampyr e Dragonero. Tra mostre, riunione dei Cosplay, proiezioni e musica, un ruolo fondamentale verrà giocato dalla lettura. Al Barge si terrà, infatti, un reading che si preannuncia di grande effetto, perché a leggere stralci de “Il signore degli anelli” interverranno i doppiatori italiani della trilogia cinematografica tratta dal capolavoro di Tolkien (sabato 20 luglio ore 21.30).
Per saperne di più su programma e appuntamenti: www.cartoonclub.it

Da Fixing n. 26