\\ Home Page : Articolo : Stampa
Torna il concorso di narrativa dedicato a Stefano Benassi
Di Simona (del 17/02/2013 @ 17:43:46, in I miei articoli su Fixing, letto 2879 volte)

Compie due anni il concorso internazionale di narrativa Premio Stefano Benassi, promosso da Università Aperta Giulietta Masina e Federico Fellini di Rimini e aperto a tutti i maggiorenni – di ogni nazionalità - che hanno un racconto in testa o nel cassetto. Cinquemila battute e una piccola quota d’iscrizione (10 euro) permetteranno di partecipare a questa iniziativa, che rende omaggio a un uomo che amava la parola scritta, i libri e i lettori.
Il professor Stefano Benassi - che era mio professore all’Università e che per anni ha tenuto corsi di narrativa – promuoveva la scrittura con lo stesso spirito con cui si cerca di comunicare il piacere della lettura ai bambini. Non perché scrivere sia una possibilità di successo, ma perché scrivere è una possibilità di comunicazione.
Per partecipare al premio è necessario inviare un racconto inedito, a tema libero, a Università Aperta, entro il 20 aprile 2013. I racconti verranno valutati prima da una giuria - presieduta dallo scrittore Michele Marziani, affiancato dall’agente letteraria imolese Carla Casazza, dallo scrittore lombardo Angelo Ricci e dalle insegnanti Giovanna Gazzoni e Angela Grossi – poi da uno dei gruppi di lettura della biblioteca Gambalunga di Rimini.
Chi ha un racconto si butti, osi.
La scrittura non è solo per addetti ai lavori.
Si scrive perché si è attraversati da una storia, anche piccola, anche ingenua, e scrivendo si tenta di trattenerne almeno la scia, almeno un’idea. E forse è proprio l’idea che qualcuno stava cercando.
Info Università Aperta, tel. 0541.28568 - 22323, segreteria@uniaperta.it

Da Fixing n.4